Local Agenda 21 in Territorial Planning in Energy and Waste Management

AVVISO PUBBLICO

Attuazione progetto

“Local Agenda 21 in Territorial Planning in Energy and Waste Management”

Ref. Number: I-B/1.3/350

 

L’ Osservatorio Europeo del Paesaggio in qualità di partner del progetto “Local Agenda 21 in Territorial Planning in Energy and Waste Management Ref. Number: I-B/1.3/350 deve procedere alla individuazione di figure idonee all’attuazione delle azioni di cui è titolare e pertanto selezionate:

 

– 1 unità esperto di valutazione delle azioni e delle attività di tutti i partner del progetto delle diverse fasi del processo e dei risultati stilando reporting e assistendo alla stesura dei risultati a partire dal 2° anno  e quindi svolgere le sue azioni per il 2014-2015 con capacità di conoscenza scritta e parlata di inglese e francese;

 

 

I soggetti interessati devono far pervenire domanda entro il termine perentorio di gg. 20 dalla data di pubblicazione del presente avviso sul sito dell’Osservatorio Europeo del Paesaggio www.osservatoriopaesaggio.eu e sull’albo pretorio del Segretariato dell’Osservatorio Europeo del Paesaggio presso HISPA via  Foresta, 84050 FUTANI (SA),  all’indirizzo: inviando la stessa con gli allegati di cui ai punti successivi alla Via Mezzacapo 15,  Sala Consilina  84036 prov.  Salerno 0975 21046  o alla mail   angelo.paladino@tiscali.it o consegnando a mano al protocollo del Segretariato dell’Osservatorio Europeo del Paesaggio presso HISPA via  Foresta, 84050 FUTANI (SA).

 

Saranno prese in considerazione, anche in caso di recapito attraverso servizio postale, esclusivamente le domande pervenute al suddetto indirizzo entro il termine fissato che, nel caso coincidesse con il sabato o una festività, sarà spostato al giorno successivo.
L’incarico ha durata annuale e, in difetto di esplicita richiesta di rinnovo, il rapporto regolato da contratto a progetto sarà automaticamente interrotto.

La domanda redatta in lingua italiana ed in formato cartaceo, dovrà contenere le generalità complete del richiedente, e dovrà essere sottoscritta , accompagnata da una copia del documento d’identità od altro documento valido.

 

A corredo della domanda d’iscrizione debbono, inoltre, essere prodotti, pena l’esclusione, i seguenti documenti:

– curriculum professionale in italiano ed inglese

– fotocopia di valido documento di riconoscimento

– autocertificazione resa ai sensi e per gli effetti di cui agli artt.46 e 47 dpr n.445/2000 relativa a:

1.      assenza di sentenza di condanna passata in giudicato, ovvero di sentenza di applicazione della pena su richiesta ai sensi e per gli effetti di cui all’art.444 c.p.p., per qualsiasi reato che incida sulla moralità professionale o per reati finanziari;

2.      assenza, nell’esercizio della propria attività professionale, di errore grave accertato con qualsiasi mezzo di prova da enti pubblici e privati;

3.      non essersi resi colpevoli di false dichiarazioni nel fornire informative relative ai propri requisiti

Ad ogni buon fine, con salvezza di motivi ulteriori, si precisa che costituiscono espresso motivo di esclusione i seguenti casi:

1.      istanza pervenuta oltre il termine di scadenza stabilito, quale ne sia la causa, anche se non imputabile agli interessati;

2.      domande prive della firma in calce;

3.      istanza e/o autocertificazioni incomplete e/o prive della fotocopia di un valido documento d’identità del sottoscrittore;

4.      incongruità rilevata tra quanto espressamente dichiarato  all’atto della domanda  e quanto diversamente accertato dall’OEP in sede di verifica.

 

Ai fini del presente avviso, per i candidati di nazionalità straniera, costituisce ulteriore requisito di priorità la buona conoscenza della lingua italiana scritta e parlata.

 

Sala Consilina  10 settembre 2014

 

ANGELO PALADINO

Presidente OEP